Sviluppare il Pensiero Strategico come superpotere nel marketing

Assunta Feraca
Leggi in < 1 min
Cosa troverai in questo articolo
Primary Item (H2)
Pensare in modo strategico è super importante sia nella vita che nel lavoro, soprattutto se vuoi avere successo.

Saper pianificare i tuoi passi con intelligenza è fondamentale per raggiungere un determinato obiettivo.

Questo concetto non fa eccezione nel campo del digital marketing, in cui una testa pensante e strategica diventa uno strumento potente per guidare le azioni e ottenere risultati concreti.

Il professionista del marketing che mette in pratica, ogni giorno, il pensiero strategico è il Digital Strategist. Figura che usa il suo cervello strategico per capire cosa serve ad un brand o personal brand per raggiungere i propri obiettivi di business e ottenere la visibilità della giusta audience. Qui ti spiego chi è, cosa fa e come puoi darti subito da fare per diventare un Digital Strategist per lavorare nel marketing digitale.

Il pensiero strategico nel digital marketing si riferisce alla capacità di analizzare, pianificare tutto con cura e implementare strategie per raggiungere gli obiettivi di marketing.

Non si tratta solo di agire al momento giusto o di seguire l'ultimo trend, ma di adottare un approccio ragionato e pianificato per ottenere risultati a lungo termine.

Te lo dico per esperienza diretta: il pensiero strategico nel marketing digitale è un vero superpotere.

Un potere che ti permette di mettere insieme una serie di informazioni su una data situazione presente e definire un piano per un futuro più o meno vicino.

Ad esempio, potresti analizzare la situazione di un business, i suoi competitor, individuarne le opportunità, unendo i puntini con l’analisi di mercato qualitativa che è il mezzo tramite cui puoi capire cosa cerca il pubblico in target. Poi, sulla base di tutte queste informazioni messe insieme, riesci a creare piani d'azione che portano a risultati tangibili.

Questo è quello che faccio ogni giorno. Ideare strategie per attrarre audience in target in diversi settori è una sfida stimolante.

A volte mi mette ansia perché definire un piano per far funzionare il business di qualcun altro è una responsabilità, ma quando si realizza quello che tu hai ideato e i risultati si traducono in aumento delle vendite per i clienti, traffico sul sito, clienti fidelizzati, l’ansia diventa euforia.

In questo articolo ti spiego che cos’è esattamente il pensiero strategico, quali sono le caratteristiche principali di chi pensa in modo strategico e, alla fine, ti consiglierò degli esercizi pratici che ti permetteranno di sviluppare il tuo pensiero strategico.

Ah e mi sono divertita con l’AI a creare le immagini che vedi in questo articolo.
come sviluppare il pensiero strategico

Cos’è il pensiero strategico

Pensare in modo strategico è una soft skill e implica l’adozione di una strategia. Una strategia non è altro che un piano d’azione che punta al conseguimento di un preciso obiettivo.
Pensare in modo strategico, nel marketing come nella vita, richiede che queste 3 condizioni siano vere:

- Hai un obiettivo. Ad esempio: voglio realizzare un ecommerce di integratori per dormire meglio e ottenere le prime vendite entro 3 mesi;
- Hai chiara la situazione attuale. Ad esempio: faccio un audit del suo marketing quando il cliente chiede aiuto perché riceve pochi ordini dalla sua piattaforma B2B.
- Hai le giuste competenze. Questo significa che per definire un piano d’azione efficace devi avere chiaro i passi da compiere e le competenze per farlo. Ad esempio: se voglio realizzare l’ecommerce di integratori per dormire e poi ottenere le prime vendite, devo saper realizzare un ecommerce performante e generare traffico di qualità che entra sul sito.

Se non abbiamo un obiettivo lo sforzo strategico non ha senso.

Se non abbiamo chiara la situazione iniziale potremmo commettere errori.

Mentre, se non abbiamo tutte le competenze in un'unica persona potremmo coinvolgerne altre.

pensiero strategico

Come diventare un pensatore strategico

Le caratteristiche principali del pensiero strategico includono la capacità di valutare le alternative, di prevedere le conseguenze delle proprie azioni e di adattarsi ai cambiamenti del contesto.

Se vuoi pensare in maniera strategica devi essere realista, devi riflettere, avere capacità di sintesi e di visione d’insieme. Ci sono persone che sono dotate di queste caratteristiche e altre meno, qualsiasi sia il tuo caso sappi che puoi allenarle o svilupparle attraverso la pratica.

A breve ti dirò quali esercizi puoi fare per sviluppare il pensiero strategico.

Prima però voglio suggerirti di affrontare la pratica con una mentalità aperta e flessibile.

Esercizi per allenare la mente al pensiero strategico

Partiamo dal primo esercizio, quello principale.

Analizza le opzioni disponibili: pensa ad un obiettivo, il primo che ti viene in mente, non importa se estremamente semplice.

Pensa ad un modo per raggiungerlo. Adesso viene il bello: andiamo avanti, non fermarti alla prima soluzione.

Esplora diverse opzioni e valuta i pro e i contro di ciascuna. Considera gli scenari a breve e lungo termine e cerca di identificare le potenziali implicazioni e conseguenze di ciascuna scelta.

Secondo esercizio.

Poniti domande insolite, quelle che di solito non ti fai: le domande inducono all’analisi che, di solito, è seguita dalla ricerca delle informazione per verificare la correttezza della risposta.

Terzo esercizio.

Fai una cosa nuova: fare cose diverse ci porta a vivere situazioni che non abbiamo mai affrontato, a fine giornata pensa all’esperienza vissuta e individua i punti chiave.

Ricorda che lo sviluppo del pensiero strategico è un processo continuo. Mantieni la mente aperta e pratica gli esercizi. Con il tempo, acquisirai maggiore confidenza con il tuo pensiero strategico e potrai applicarlo con successo nella tua vita personale e professionale.
Blog su consigli di Marketing e altre cose fighe
Iscriviti alla Newsletter
Blog su consigli di Marketing e altre cose fighe

Iscriviti alla Newsletter

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram